Curiosità: stangata per Falco, daspo di 5 anni

Curiosità: stangata per Falco, daspo di 5 anni

Mario Ferri, 23enne di Pescara soprannominato ‘Falco’ e noto in tutto il mondo per le sue invasioni di campo, è stato raggiunto da un provvedimento Daspo di ben cinque anni: il dispositivo.

Commenta per primo!

Mario Ferri, 23enne di Pescara soprannominato ‘Falco’ e noto in tutto il mondo per le sue invasioni di campo, è stato raggiunto da un provvedimento Daspo di ben cinque anni: il dispositivo vale per gli eventi sportivi sul territorio nazionale e non, ed è l più duro mai comminato in Italia dopo, appunto, quello di Ivan Bogdanov, ultrà serbo protagonista degli incidenti di Genova dello scorso ottobre. L’ultima bravata di Ferri è stata l’invasione di campo a Wembley per la finale di Champions League: in quell’occasione Ferri ha abbracciato Lionel Messi e gli ha messo al collo una sciarpa del Milan. Ferri, ha deciso la questura di Pescara, per i prossimi cinque anni dovrà anni presentarsi a orari prestabiliti in caserma dai carabinieri per firmare durante le partite del Pescara e non solo: ad esempio non potrà assistere all’Ironman del 12 giugno nella città abruzzese ma dovrà andare in caserma due volte, all’ora di pranzo e nel pomeriggio, mentre si svolgerà la prova di triathlon.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy