Curiosità: Pastore e quella strana maglia..

Curiosità: Pastore e quella strana maglia..

Quando al minuto 17 un gran bolide da fuori area sbloccava il match tra Palermo e Bologna, molti dagli spalti del “Renzo Barbera” avevano pensato fosse stato il solito gol di Josip Ilie#269;ie#269;,.

Commenta per primo!

Quando al minuto 17 un gran bolide da fuori area sbloccava il match tra Palermo e Bologna, molti dagli spalti del “Renzo Barbera” avevano pensato fosse stato il solito gol di Josip Ilie#269;ie#269;, in realtà si erano sbagliati di poco, a segnare era stato largentino Javier Pastore, il gol di Ilicic sarebbe arrivato sette minuti più tardi. Nel modo di festeggiare il quarto gol in campionato, il campione argentino ha messo in evidenza una maglia celebrativa su una festa molto sentita in Argentina così come in Italia: il giorno della mamma, nella maglia una scritta in spagnolo eloquente: Feliz día madres ARGENTINAS!!! 17/10/2010. Intervistato nel post partita il numero 27 ha dedicato il gol proprio alla mamma lontana migliaia di chilometri. “Dedico il gol alla mia mamma perché per ora è in Argentina e lì è la festa della mamma, e poi a mia sorella. A loro non interessa quanto vale il mio cartellino e quanto guadagno, gli interessa solo della mia felicità. Lei mi ha sempre detto che le importa che io sia felice e sereno dove gioco. Anche quando sono venuto a Palermo mi ha chiesto se ero felice qui e io sono felice”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy