Curiosità: nuovo acquisto Milan era meccanico

Curiosità: nuovo acquisto Milan era meccanico

“È incredibile se penso da dove sono partito: facevo il meccanico per il Comune di Frejus e ora gioco in una delle squadre più importanti al mondo”. Sorride Adil Rami nella sua prima.

Commenta per primo!

“È incredibile se penso da dove sono partito: facevo il meccanico per il Comune di Frejus e ora gioco in una delle squadre più importanti al mondo”. Sorride Adil Rami nella sua prima conferenza da giocatore del Milan, qualche giorno dopo il debutto con la maglia n. 13. “Ho scelto questo numero – continua il difensore francese – perché era fra i pochi disponibili, ma anche perché mi sono ispirato sempre a Nesta come difensore: era un grande, che non esitava mai in campo contro gli avversari”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy