Curiosità: L’allenatore espulso si rifiuta di abbandonare il campo, l’arbitro lascia il rettangolo di gioco per protesta

Curiosità: L’allenatore espulso si rifiuta di abbandonare il campo, l’arbitro lascia il rettangolo di gioco per protesta

Paradossale vicenda nel corso di Bayer Leverkusen-Borussia Dortmund

Commenta per primo!

Ha dell’incredibile quanto accaduto in Bundesliga quest’oggi. Durante il match tra Bayer Leverkusen e Borussia Dortmund, l’arbitro Felix Zwayer espelle l’allenatore delle aspirine, Roger Schmidt. Tuttavia, il tecnico si rifiuta di abbandonare il campo, scatenando la reazione del direttore di gara, che per tutta risposta lascia il rettangolo di gioco in segno di protesta. La partita, è poi ripresa dopo qualche minuto, appena ristabilita la normalità. Il motivo del bizzarro gesto? Il gol insaccato dal giallonero Pierre-Emerick Aubameyang, reo – secondo gli avversari -, di aver finalizzato una azione irregolare, scaturita da un calcio di punizione battuto in una porzione di campo diversa da quella dove era stato commesso il fallo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy