Curiosità: Juve, allenamento contro finto Palermo

Curiosità: Juve, allenamento contro finto Palermo

Archiviata la vittoriosa trasferta di Udine, la Juventus da qualche giorno pensa esclusivamente al Palermo che domani ospiterà all’Olimpico di Torino nel posticipo della quarta giornata.

Commenta per primo!

Archiviata la vittoriosa trasferta di Udine, la Juventus da qualche giorno pensa esclusivamente al Palermo che domani ospiterà all’Olimpico di Torino nel posticipo della quarta giornata di campionato. Del Neri sa bene che la sfida con i rosanero, tra l’altro sua ex squadra, vale e non poco. Per questo non trascura nulla in questi giorni che precedono la gara. Ieri ha convocato i difensori ad una seduta di allenamento aggiuntiva al mattino per lavorare meglio sui movimenti del reparto arretrato. In campo ha anche provato un particolare allenamento, mettendo di fronte ai bianconeri che hanno giocato e vinto domenica un “finto Palermo”, formato dalle riserve e disposto in campo esattamente come la formazione di Delio Rossi. Tornerà tra i convocati anche il grande ex Carvalho de Oliveira Amauri, non sarà disponibile invece Martinez. Preoccupano meno le condizioni di Giorgio Chiellini, che dovrebbe essere regolarmente in campo domani. In ogni caso, semmai non dovesse farcela, l’alternativa di sicuro affidamento è rappresentata da Legrottaglie. In mezzo al campo, Del Neri sembra orientato a continuare a puntare sulla coppia centrale Melo-Marchisio, con Aquilani pronto a subentrare a gara in corso. In avanti tre in ballottaggio per due posti. A giocarsi la maglia da titolare Iaquinta, Quagliarella e Del Piero, con i primi due favoriti sul capitano bianconero. Questa la probabile formazione della Juventus ad oggi: Storari; Motta, Bonucci, Chiellini (Legrottaglie), Grygera; Krasic, Marchisio (Aquilani), Melo, Pepe; Iaquinta (Del Piero), Quagliarella.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy