Curiosità: Inghilterra, arbitro espelle guardalinee

Curiosità: Inghilterra, arbitro espelle guardalinee

“Arbitro, quel rigore non esiste, che cavolo fai, sei scemo, vergognati”. Sembra che con questa frase un guardalinee abbia apostrofato il collega direttore di gara. Un clamoroso diverbio tra due dei.

Commenta per primo!

“Arbitro, quel rigore non esiste, che cavolo fai, sei scemo, vergognati”. Sembra che con questa frase un guardalinee abbia apostrofato il collega direttore di gara. Un clamoroso diverbio tra due dei tre fischietti non poteva passare inosservato, cosicché larbitro, Tony Wells, ha cacciato fuori dal campo senza esitazioni il guardalinee John Smith. Sorpresa tra il pubblico e tra i ventidue giocatori: un episodio raro, se non senza precedenti. E accaduto ieri in una partita tra Barton Stacey e Clatford Arms nella Andover District Sunday League, un campionato minore della lega dilettanti inglese. E la notizia è finita in prima pagina sul Sunday Telegraph. Il penalty assegnato al Barton è sembrato inesistente all’assistente Smith, che ha perso le staffe, protestando vivacemente con il suo collega. Al termine della gara, il guardialinee ha ammesso di avere gridato allarbitro “vergognati”, ma ha negato di aver aggiunto qualche parolaccia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy