Curiosità: ex Milan condannato a 18 mesi per..

Curiosità: ex Milan condannato a 18 mesi per..

L’ex attaccante del Milan e attualmente in prestito al Montpellier, Mbaye Niang, è stato quest’oggi condannato a diciotto mesi di reclusione (con la condizionale) per aver procurato un.

Commenta per primo!

L’ex attaccante del Milan e attualmente in prestito al Montpellier, Mbaye Niang, è stato quest’oggi condannato a diciotto mesi di reclusione (con la condizionale) per aver procurato un incidente stradale alla guida della propria automobile. Il giocatore francese lo scorso 2 febbraio aveva procurato un incidente finendo con la sua Ferrari contro un albero (guarda qui foto auto distrutta), senza – fatto che ha determinato la sanzione – assicurarsi dei danni causati a terzi e abbandonando il luogo del misfatto. Il giocatore oggi ha chiesto scusa, spiegando così il proprio folle comportamento. “In quel momento sono stato preso dal panico. Mi dispiace”. La richiesta per Niang era stata di una tripla salatissima multa per eccesso di velocità e mancato rispetto del rosso, oltre a centosettanta ore da trascorrere ai servizi sociali e alla revoca della patente. Ancora più dura la decisione del Giudice che ha condannato Niang al carcere, seppure con la condizionale, oltre alla sospensione della patente per i prossimi tre anni, il tutto ovviamente condito dalla classica multa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy