Curiosità: campione di triathlon si finge disabile per assistere al match del Liverpool

Curiosità: campione di triathlon si finge disabile per assistere al match del Liverpool

Un tifoso dei Reds, campione di triathlon, si è presentato allo stadio sulla sedia a rotelle e con l’abbonamento da disabile del nonno

Commenta per primo!

Biglietto del nonno e posto in prima fila per assister al derby tra Everton e Liverpool. Nulla di strano, se non fosse che pur di riuscire nel suo intento il giovane 23enne, Jake Danna di Weymouth, nel Dorset, tifosissimo dei Reds, ha finto di essere invalido con tanto di sedia a rotelle per rendere ancora più convincente il suo handicap. Dopo aver percorso 300 miglia il giovane si è presentato ai cancelli di Goodison Park con l’abbonamento da disabile del nonno e su una sedia a rotelle – lui che in realtà è campione locale di triathlon. Ad incastrarlo sono stati alcuni amici dopo aver visto delle riprese tv che lo ritraevano seduto in carrozzina nel settore dello stadio dell’Everton riservato agli invalidi. “Jake si è preso gioco delle persone veramente disabiliha commentato un amico al tabloid Sun -. Dovrebbe davvero vergognarsi di se stesso e spero per lui che non debba mai avere realmente bisogno di una sedia a rotelle“. Pronta la replica del tifoso del Liverpool, Jake Danna, che beccato dal tabloid inglese di ritorno da una gara di triathlon con tanto di medaglia d’oro al collo, ha confessato di non essere per nulla pentito del gesto commesso: “E’ stato un bello scherzo. Non sono assolutamente dispiaciuto per ciò che ho fatto – ha aggiunto – anzi lo rifarei ancora per andare a vedere i Reds“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy