Curiosità, boss Riina:”La Juve è una bomba”

Curiosità, boss Riina:”La Juve è una bomba”

“La Juve è una bomba”. Lo avrebbe detto Totò Riina, ex capo dei capi della mafia corleonese, al figlio in visita al carcere di Opera. La frase avrebbe messo in allarme i magistrati.

Commenta per primo!

“La Juve è una bomba”. Lo avrebbe detto Totò Riina, ex capo dei capi della mafia corleonese, al figlio in visita al carcere di Opera. La frase avrebbe messo in allarme i magistrati della Procura di Caltanissetta: “potrebbe trattarsi di un messaggio in codice”. Questa presunta intercettazione di Riina si aggiungerebbe ad una lettera anonima arrivata lo scorso 26 marzo al Palazzo di Giustizia di Palermo secondo cui il boss latitante Matteo Messina Denaro avrebbe raggiunto un accordo con “amici romani” per fare fuori i magistrati antimafia. E intanto gli inquirenti registrano un avvicinamento della famiglia Riina alla Sacra Corona Unita pugliese. La notizia è stata pubblicata sull’edizione di oggi del Fatto Quotidiano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy