Cristiana Capotondi vicepresidente della Lega Pro: “Io appassionata di calcio, mio era nonno accompagnatore della Roma…”

Cristiana Capotondi vicepresidente della Lega Pro: “Io appassionata di calcio, mio era nonno accompagnatore della Roma…”

Le parole della neo vicepresidentessa della Lega Pro: “Lui sognava di avere un nipote calciatore che non è mai arrivato”

Una passione nata da piccola.

Cristiana Capotondi, attrice romana, è la nuova vicepresidentessa della Lega Pro. Si sono svolte ieri le elezioni che hanno portato alla guida della terza serie italiana l’ex segretario generale Francesco Ghirelli, mentre il ruolo di vice sarà ricoperto da due figure: una è proprio la Capotondi, l’altra Jacopo Tognon. La formosa attrice, pochi minuti prima di essere eletta, ha raccontato un aneddoto legato alla sua passione per il calcio: “Forse molti di voi non lo sanno ma io sono un’appassionata di calcio. Sono cresciuta con un nonno accompagnatore delle Roma nella seconda presidenza Sacerdoti, erano gli anni 50. Mio nonno mi ha lasciato in eredità la sua passione per il calcio, ed è anche l’unica eredità che mi ha lasciato perché aveva una piccola attività commerciale che andò fallita perché anziché vendere gli elettrodomestici li utilizzava come premio partita per i giocatori. Erano altri anni, era un altro calcio. Lui sognava di avere un nipote calciatore che non è mai arrivato. Sono arrivate quattro nipoti femmine di cui una, io, ho iniziato a fare l’attrice a 12 anni. Oggi devo condividere la felicità piena per questo incarico con lui…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy