CALCIOMERCATO MEDIAGOL: GONZALEZ-PALERMO E FATTA, NAPOLI MOLTO ATTIVO. EX ROSA VERSO LINGHILTERRA…

CALCIOMERCATO MEDIAGOL: GONZALEZ-PALERMO E FATTA, NAPOLI MOLTO ATTIVO. EX ROSA VERSO LINGHILTERRA…

Inizia oggi una rubrica che cercherà di aggiornare i lettori di Mediagol.it sulle principali trattative in corso del cosiddetto mercato di riparazione. Partiamo subito dal Palermo,.

Commenta per primo!

Inizia oggi una rubrica che cercherà di aggiornare i lettori di Mediagol.it sulle principali trattative in corso del cosiddetto mercato di riparazione. Partiamo subito dal Palermo, perché ci sono delle novità importanti, anticipate nella giornata di ieri e confermate nelle ultime ore. Pablo Gonzalez, attaccante del Novara e fratello dellex Mariano, è da considerarsi un giocatore rosanero, ma raggiungerà la sua nuova squadra solamente a luglio. Laccordo, confermato dallo stesso presidente Zamparini, sarebbe stato raggiunto sulla base di un conguaglio economico di circa 2 milioni di euro più i cartellini di Samir Ujkani e Michel Morganella, già da questanno in forza ai piemontesi. Nel corso della visita di questoggi in città, il presidente ha poi rivelato che era stato raggiunto con il Wolfsburg un accordo per il trasferimento del giovane attaccante svizzero-tunisino Nassim Ben Khalifa (19 anni oggi), che ha però preferito la destinazione Norimberga. Capitolo Kasami: Avevamo scritto in tempi non sospetti che lo svizzero difficilmente avrebbe lasciato Palermo, al contrario di quello che si leggeva su tanti altri organi di informazione, e che in questi giorni dallincontro tra Rossi e Zamparini sarebbe emersa la volontà del tecnico di non lasciare partire il centrocampista classe 92. Volontà che oggi, proprio dopo il summit odierno tra mister e presidente, è stata rivelata dallo stesso patron rosanero che ha anche tolto ufficialmente dal mercato, un altro pezzo ambito: Maccarone. Diversi rumors parlano di due giocatori rosanero appetiti dal Milan: i rossoneri starebbero pensando a Sirigu per la sostituzione di Abbiati fra due anni, ma al momento ci sentiamo di dire che la trattativa non è nemmeno in fase embrionale. Qualcosa di vero cè invece nellinteressamento di Adriano Galliani per Federico Balzaretti. E risaputo che Allegri ha richiesto un terzino sinistro, che la società di Via Turati avrebbe individuato in uno tra il rosanero, il genoano Criscito e il portoghese Fabio Coentrao. Operazioni tutte molto complicate ed onerose, specie a gennaio. Da quel che ci risulta Balzaretti non avrebbe nessuna intenzione di andar via da Palermo, soprattutto in questa fase della stagione. Una delle società più attive è senzaltro il Napoli, che viaggia sulle ali dellentusiasmo dopo la netta vittoria contro la Juventus. I partenopei sono alla ricerca di un centrocampista di qualità, e continuano a battere la pista Inler, ma si sa che con il presidente dellUdinese non è facile trattare. Le alternative sono Momo Sissoko, in rotta di collisione con la società torinese, e Pedro Mendes, esperto centrale portoghese che però difficilmente garantirebbe il salto di qualità alla mediana di Mazzarri, che è a caccia anche di un difensore. Registrato il secco no per Britos, il Napoli avrebbe offerto sette milioni di euro al Torino per Ogbonna, valutato però dai granata dieci milioni. Il Genoa dovrebbe aver risolto le problematiche relative al passaggio in rossoblù di Mauro Boselli, deputato a sostituire Luca Toni, e sarebbe ad un passo dallacquisizione dellattaccante del San Paolo Ze Eduardo, che però potrebbe essere dirottato in prestito ad altra squadra di serie A in quanto extracomunitario. Sculli, su precisa indicazione di Edi Reja, è sempre più vicino alla Lazio, che nel frattempo ha perso Roque Santa Cruz, che si è accordato con il Blackburn. Infine una curiosità: lex attaccante del Palermo Andrea Caracciolo è molto richiesto da diverse società di serie A, tra le quali Fiorentina e Napoli, ma lofferta più interessante arrivata al Brescia pare sia di una società inglese, quel Birmingham che lestate scorsa provò a strappare ai rosanero il capitano Fabrizio Miccoli. A cura di Fabio Corrao

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy