Calcio, altro omicidio in centroamerica: dopo Peralta, ucciso anche l’ex difensore di El Salvador, Alfredo Pacheco

Calcio, altro omicidio in centroamerica: dopo Peralta, ucciso anche l’ex difensore di El Salvador, Alfredo Pacheco

Ucciso l’ex giocatore della nazionale di calcio salvadoregna Alfredo Pacheco.

Commenta per primo!

Secondo omicidio dopo appena 15 giorni. Il calcio centroamericano rivive un altro dramma dopo l’uccisione di due settimane fa del capitano della nazionale di calcio dell’Honduras, Arnold Peralta, 26 anni, freddato a colpi di pistola nel parcheggio di un centro commerciale a La Ceiba. Questa volta ad aver la peggio è Alfredo Pacheco, 33 anni, ex difensore della squadra di Major League del FAS Isidro Metapan e della nazionale di El Salvador, ucciso a colpi d’arma da fuoco mentre si trovava domenica mattina con altri due amici presso un distributore di benzina, intorno alle 4 del mattino nella città di Santa Ana. Pacheco, era da poco stato sospeso a vita dalla Federcalcio salvadoregna con l’accusa di essere invischiato nella compravendita di match della Nazionale (match contro Guyana del settembre 2012).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy