Bel gesto del Palermo: invito al bambino che non voleva più andare allo stadio

Bel gesto del Palermo: invito al bambino che non voleva più andare allo stadio

Il bambino di 8 anni era rimasto stordito da un grosso petardo. Il Palermo, appresa la storia, lo ha invitato ad assistere ad una seduta di allenamento della squadra per far dimenticare più in fretta il brutto episodio.

6 commenti

Dall’amarezza alla gioia, è l’emozione provata dal piccolo Edoardo.

Il bambino di otto anni ieri era stato vittima di un brutto episodio, con un grosso petardo scoppiato a pochi metri da lui prima di Palermo-Virtus Francavilla (leggi qui). Appresa la notizia, il club rosanero, tramite il suo ufficio stampa, ha voluto mettersi in contatto con il padre del giovanissimo tifoso per provare a far dimenticare più in fretta possibile l’incidente.

Così, il bambino, rimasto scosso per quanto accaduto al punto di non voler andare più allo stadio, è stato invitato dal Palermo ad assistere ad una seduta d’allenamento della sua squadra del cuore, per conoscere i suoi giocatori preferiti. Sensibilità mostrata dal club, ma anche dal gruppo di tifosi da cui sarebbe partito il petardo che, appresa la notizie, si è informato sullo stato di salute del piccolo in seguito all’involontario incidente.

 

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonio Sapienza - 4 mesi fa

    Ora magari andate da quel bambino e ditegli che la “zamparinese” come la chiamate voi, fa cagare e che non deve avvicinarsi ne allo stadio ne al Palermo in generale….tanto da certa gente ci si aspetta solo questo…lasciate in pace la gente che vuole solo divertirsi e sopratutto i bambini e lasciategli godere questo meraviglioso sport che gente come voi sta uccidendo con i vostri comportamenti vergognosi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. meobridge - 4 mesi fa

    li chiamate tifosi io direi semidelinquenti i veri tifosi sono altri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Aurelio Bellomo - 4 mesi fa

    Un bravo bravissimo a chi si è portato un petardo così pericoloso e lo ha fatto esplodere tra la gente… Sei veramente un grande ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. enzovinci121_884 - 4 mesi fa

    definire sensibile un gruppo di tifosi che fa esplodere petardi è patetico, nauseante e anche un pò ridicolo…bah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gaetano Bargione - 4 mesi fa

    Queste sono le belle cose del calcio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mauri Palermo - 4 mesi fa

      Che bello

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy