Argentina, che gaffe ‘Mondiale’! Dall’AFA arriva il vademecum per sedurre le donne russe…

Argentina, che gaffe ‘Mondiale’! Dall’AFA arriva il vademecum per sedurre le donne russe…

La Federcalcio Argentina ha distribuito a coloro che partiranno per il Mondiale in Russia un vademecum su “Cosa fare per avere una chance con una ragazza russa”

Manca meno di un mese all’inizio dei Mondiali 2018 in Russia e i diversi paesi partecipanti si preparano ormai da tempo a sfidarsi: l’Argentina, in particolare, sembra volersi impegnare per vincere la competizione, e, a quanto pare, non solo sul terreno di gioco.

“Cosa fare per avere una chance con una ragazza russa”, infatti, è uno dei capitoli inseriti all’interno di un manuale di lingua e cultura russa redatto dalla Federcalcio Argentina (AFA) e distribuito durante un corso preparatorio a dirigenti, giocatori, tecnici e giornalisti che si recheranno alla World Cup tra poche settimane.
Un vero e proprio vademecum contenente luoghi comuni riguardanti le donne locali e consigli rivolti ai latin lover argentini che vogliono avere successo: secondo quanto riporta l’opuscolo, le ragazze russe sarebbero attratte da coloro che si mostrano puliti, profumati e ben vestiti e non apprezzerebbero gli uomini troppo timidi o che vedono tutto in negativo.
Inoltre, da quanto si legge in alcuni stralci tratti dal manuale e pubblicati in rete dai presenti alla conferenza: “Molti uomini, poiché le donne russe sono belle, vogliono solo portarle a letto. Forse anche loro lo vogliono, ma sono persone che vogliono sentirsi importanti e uniche. Il consiglio e’ quello di trattare la donna che e’ di fronte a voi come qualcuno di valore.

La gaffe è stata immediata, tanto che dopo pochi minuti dall’inizio della conferenza gli opuscoli sono stati prontamente ritirati dai dipendenti della Federcalcio Argentina e successivamente riconsegnati, senza alcuna spiegazione, ai presenti privi delle pagine incriminate, che tuttavia erano già state fotografate e repentinamente diffuse sui social media.

L’accaduto ha scatenato istantaneamente stupore e indignazione, tanto da portare all’apertura di un’inchiesta da parte dell’Istituto Nazionale contro la discriminazione, la xenofobia e il razzismo (INADI), come ha spiegato in un’intervista il funzionario Claudio Presman:
Una associazione così importante non può fare una cosa così discriminatoria. Abbiamo contattato la Federcalcio Argentina, perché questa non è una cosa buona. Stiamo chiedendo spiegazioni e stiamo parlando con l’AFA, con la quale abbiamo accordi per la campagna contro la discriminazione. A quanto pare il testo con le raccomandazioni per sedurre le russe è stato copiato dal blog ‘Amar es ruso’“.

L’INADI sostiene, inoltre, che la diffusione dell’opuscolo potrebbe avere delle ripercussioni sui dirigenti dell’AFA ed ha promesso che i responsabili dell’accaduto verranno prontamente portati a giudizio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy