Crotone, i calabresi chiedono il rinvio delle prime due giornate del Chievo. Vrenna: “Plusvalenze finte da anni”

Crotone, i calabresi chiedono il rinvio delle prime due giornate del Chievo. Vrenna: “Plusvalenze finte da anni”

Le parole di Gianni Vrenna, presidente del Crotone, contro il Chievo Verona

Abbiamo mosso tutti i nostri legali e le istituzioni per questa vicenda, abbiamo richiesto il rinvio di alcune partite del Chievo, sarebbe paradossale se i veronesi dovessero partecipare ad un altro campionato di Serie A dopo tutte queste plusvalenze false“.

Così Gianni Vrenna che, intervenuto ai microfoni di Radio Radio, ha mostrato il suo pieno dissenso nel dare il via al campionato di Serie A il prossimo 18 agosto se il Chievo non riceverà la giusta punizione per il caso plusvalenze fittizie. Il Crotone, alla finestra nell’attesa di conoscere quale sarà il campionato da disputare nella prossima stagione, avrebbe chiesto tramite i propri legali il rinvio delle prime due giornate dei clivensi “al fine di un effettivo ripristino della legalità violata in danno del Crotone e per scongiurare l’irrimediabile danno cagionato alla società dalla conduzione del procedimento sportivo”. Vrenna ha poi spiegato il perché della richiesta: “Noi chiederemo che si fermi il Chievo Verona per arrivare alla fine del processo con tutta la situazione chiara, una società che per 3 anni di seguito è senza carte per iscriversi al campionato e trova escamotage falsando bilanci rispetto a società che fanno salti mortali per stare in piedi cercando di risparmiare. Non c’è competizione se da altre parti si falsano i bilanci“.

Sono 25 anni che faccio calcio e nel momento in cui ho la fortuna di stare in Serie A cerco di mantenerla facendo molta attenzione, lavorando sui giovani e tenendo i contratti bassi, ma poi cosa vedo? Contratti super e acquisti di giocatori giustificati con false plusvalenze. In una vicenda così importante, come si fa a sbagliare il vizio di forma? Per far uscire una sentenza con vizio di forma non ci vogliono 8 giorni, ma 1. Se fosse successo a Crotone, sarebbero scattate le manette. Non mi fermerà: al Crotone la Serie A è stata scippata due volte, una volta con il Var e la seconda volta con queste false“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy