Crotone, ds Ursino: “Pareggio contro il Palermo importante, ma quello che ho visto ieri…”

Le parole del direttore sportivo del Crotone all’indomani del match pareggiato a Pescara contro il Palermo.

Commenta per primo!

“Abbiamo dimostrato di potercela giocare nella lotta per non retrocedere”.

Questo il concetto espresso, all’indomani del pari maturato a Pescara contro il Palermo, dal direttore sportivo del Crotone, Giuseppe Ursino. “Il punto di ieri è stato molto importante perché ha interrotto l’emorragia di sconfitte consecutive e dà morale a una squadra che nelle prime tre gare aveva giocato bene ma non riusciva a spiegarsi come mai non arrivassero i punti – le parole del dirigente dei calabresi a ReteSport -. Quando torneremo a giocare allo Scida? Non voglio esprimermi sulle vicende burocratiche, però è ovvio che la squadra ha bisogno del proprio pubblico. Lo stadio negli anni passati ci ha portato tanti punti ed è un fattore che rompe gli equilibri in certi match – il parere di Ursino -. Quello che ho visto ieri non è stato molto bello: a Pescara non c’era nemmeno un tifoso nostro a supportarci in una sfida importante contro una diretta concorrente (il Palermo, ndr): senza tifosi a sostenerci in casa, il calcio non è calcio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy