Crotone, Cordaz: “Accetteremo il verdetto del campo, sono orgoglioso di questo gruppo”

Crotone, Cordaz: “Accetteremo il verdetto del campo, sono orgoglioso di questo gruppo”

Le parole dell’estremo difensore pitagorico Alex Cordaz.

Commenta per primo!

Saranno 180′ di fuoco per il Crotone, per credere ancora alla salvezza serve non fare passi falsi allo Stadium contro la Juventus.

Partita tosta, ma i calabresi nelle ultime giornate hanno fatto vittime illustri e raccolto punti importantissimi in ottica salvezza, bianconeri avvisati. Intervenuto in conferenza stampa a due giorni dalla gara contro i vincitori della Coppa Italia Alex Cordaz, estremo difensore pitagorico, ha usato parole d’elogio per i suoi compagni e non solo: “E’ un piacere lottare per questo obiettivo e sono orgoglioso di quanto fatto nelle ultime giornate. Sono orgoglioso del lavoro di squadra e società, ho la gioia nel cuore di andarmi a giocare queste ultime due gare per noi decisiveSiamo onorati di andare allo Stadium per giocarci il nostro obiettivo, sappiamo di andare a giocare contro una grande società ma non abbiamo paura. Abbiamo voglia di metterci in gioco con grande serenità, non potremo permetterci di fare i fenomeni ma nell’ultimo periodo abbiamo acquisito maggiore consapevolezza dei nsotri mezzi. Giochiamo contro la squadra più forte del mondo, tutto quello che verrà lo accetteremo: il Crotone ha fatto un campionato a testa alta, non abbiamo mai fatto brutte figure ed è stata una grande vetrina. Speriamo di restare in A anche il prossimo anno, se dovesse succedere l’impensabile non voglio ci sia rabbia. Nostra forza? Sempre testa bassa e seguire il mister, siamo sempre stati uniti e siamo andati avanti con umiltà. Abbiamo seminato e forse stiamo raccogliendo troppo tardi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy