Milan-Inter, in TV va in scena la storia del derby: Hateley e Collovati faccia a faccia 34 anni dopo…”

Milan-Inter, in TV va in scena la storia del derby: Hateley e Collovati faccia a faccia 34 anni dopo…”

Oggi a “Quelli che il calcio” si sono incontrati Hateley e Collovati, trentaquattro anni dopo quello storico derby del 1984, in cui l’attaccante inglese segnò un magnifico gol di testa

Dopo 34 anni, si incontrano due calciatori che hanno fatto la storia del Derby della Madonnina.

E’ il 28 Ottobre 1984, e la città di Milano si preparava ad accogliere per l’ennesima volta lo storico derby meneghino: il Milan guidato dal “Barone” Nils Liedholm, affronta l’Inter di Ilario Castagner. I Rossoneri non trionfano nella stracittadina da ormai sei anni, riflesso palese di stagioni non esattamente prospere.

La partita tra due squadre della stessa città non è mai una partita “normale“, e accade sempre un evento unico, particolare e irripetibile che segna per sempre la storia di un incontro. Il Derby del girone d’andata del 1984, ad esempio, sarà sempre ricordato come quello del volo di Mark Hateley, detto Attila.

L’attaccante inglese, classe 1961, era nato a Derby, in Inghilterra, e prima di arrivare tra le fila del Milan aveva militato nel Coventry City e nel Portsmouth. E fu proprio lui che quel giorno di ottobre, al Meazza, davanti a 79 520 spettattori, portò la sua squadra alla vittoria finale, per altro in rimonta. L’Inter era passata in vantaggio grazie alla rete di Alessandro Altobelli, pareggiata poi da Agostino Di Bartolomei. All’improvviso, al 18′ del secondo tempo, Pietro Paolo Virdis crossa dalla destra verso il centro dell’area: un pallone alto, troppo per il difensore nerazzurro Fulvio Collovati, che viene sovrastato dallo stacco imperioso di, ovviamente, Hateley, che batte Walter Zenga. (Qui il video dell’azione).

Oggi, quasi trentaquattro anni dopo quello storico gol, i due protagonisti assoluti di quello storico momento, si sono incontrati a “Quelli che il calcio“, format televisivo in onda su Rai 2.

I campioni si riconoscono e apprezzano sempre a vicenda, e così hanno fatto Hateley e Collovati, scambiandosi un gesto di affetto e di rispetto, ricordando delle volte in cui si sono ritrovati faccia a faccia in un campo di calcio, e sorridendo, ripensando a quella partita in cui fu segnato quel bellissimo, indimenticabile gol.

collo

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol