Roma-Chievo Verona, D’Anna: “Ci abbiamo creduto, la strada è quella giusta”

Roma-Chievo Verona, D’Anna: “Ci abbiamo creduto, la strada è quella giusta”

Le dichiarazioni rilasciate nel post-gara dal tecnico del Chievo Verona: “La squadra dopo i due gol non si è disunita”

Due a due. E’ questo il risultato finale maturato questo pomeriggio fra le mura dello stadio Olimpico di Roma.

Intervenuto ai microfoni di Dazn al termine della sfida contro la Roma di Eusebio Di Francesco, il tecnico del Chievo Verona, Lorenzo D’Anna, ha analizzato la prestazione offerta dalla sua squadra in occasione del match valido per la quarta giornata del campionato di Serie A. Di seguito, le sue dichiarazioni.

“Tecnicamente non avevamo fatto un brutto primo tempo. Nell’intervallo abbiamo toccato questi tasti. C’era caldo e la condizione mentale era quella che era, sotto di due reti, ma ci abbiamo creduto, mantenendo la nostra filosofia e sfiorando anche il gol vittoria nel finale. E’ la giusta strada da percorrere – ha spiegato D’Anna -. La penalizzazione ci ha compattati? Il gruppo ha sempre pensato al campo e si è allenato bene. Abbiamo rivissuto la situazione di Firenze, ma la squadra dopo i due gol non si è disunita. Stepinski? E’ generoso e ha dato tanto in area. Ha abilità e senso del gol. Ha fatto una grande prestazione, anche lui nel primo tempo ci aveva dato meno riferimenti al centro, nella ripresa lo ha capito e ha dato il suo contributo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol