FOTO Chievo, il saluto di Birsa: “Grazie, vi porterò nel mio cuore. Ho avuto l’opportunità di essere felice”

FOTO Chievo, il saluto di Birsa: “Grazie, vi porterò nel mio cuore. Ho avuto l’opportunità di essere felice”

Il centrocampista sloveno saluta società e tifosi gialloblu, ufficiale il suo approdo al Cagliari

Valter Birsa è un nuovo giocatore del Cagliari.

Lo sloveno, dopo quattro anni e mezzo in Veneto, saluta il Chievo di Mimmo Di Carlo per abbracciare nuovamente il suo ex tecnico Rolando Maran in Sardegna che gli ha riservato un posto nel centrocampo rimasto orfano di Lucas Castro. L’addio ai clivensi del classe ’86 era nell’aria ormai da mesi, ma nessun tifoso si aspettava l’addio del centrocampista nella sessione di mercato invernale.

L’ex Genoa, Torino e Milan, prima di iniziare la nuova avventura in Sardegna, ha tenuto a salutare la sua vecchia società ed i tifosi tramite i social: “Non sono mai stato di tante parole e oggi volevo salutarvi in questo modo. Mi dispiace se qualcuno pensava che non lo avrei fatto, ma questi anni sono stati troppo importanti per me. Il primo pensiero che voglio rivolgere è per tutto il Chievo Verona– scrive su Instagram-. Il Presidente, la società, i miei compagni, gli allenatori e tutte le persone che in questi anni hanno vissuto con me stagioni incredibili. Poi i tifosi, che hanno sempre sostenuto la squadra e me. Gli applausi ricevuti e i boati dopo un gol li porterò sempre nel mio cuore. Lascio questa squadra e questa città dopo quattro anni e mezzo nei quali, sia io che la mia famiglia, abbiamo avuto la possibilità di essere felici. Grazie a tutti voi, per tutto l’affetto che mi avete sempre dedicato! E in bocca al lupo di cuore!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy