Chievo: squalificato il tecnico Maran per una bestemmia, ma il club non ci sta e tenta il ricorso

La società clivense respinge la decisione del Giudice Sportivo.

Commenta per primo!

Il tecnico del Chievo Rolando Maran sconterà un turno di squalifica a seguito di una affermazione blasfema pronunciata in occasione della sfida alla Lazio di domenica scorsa.

La decisione del Giudice Sportivo, il quale ha prontamente sanzionato l’allenatore trentino a seguito della bestemmia proferita, non ha tuttavia trovato condivisione in seno ai vertici del club veneto, che dal canto proprio ha annunciato un imminente ricorso.

Di seguito, il comunicato attestante il dissenso del club scaligero.

“L’A.C. ChievoVerona, preso atto della decisione del Giudice Sportivo di sanzionare l’allenatore Rolando Maran con la squalifica per una giornata effettiva di gara, comunica che farà ricorso contro tale provvedimento”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy