Chievo, Maran: “Gamberini? Per me era gol, ma ben venga la tecnologia. Contro il Bologna partita tosta”

Chievo, Maran: “Gamberini? Per me era gol, ma ben venga la tecnologia. Contro il Bologna partita tosta”

Le parole del tecnico clivense Rolando Maran.

Commenta per primo!

Uno scialbo 0-0 contro l’Empoli, ora la sfida complicata contro il Bologna reduce dal pari nel derby contro il Sassuolo.

Il Chievo vuole continuare a stupire e vincere, trascinato da Birsa, Rolando Maran vuole togliersi ancora soddisfazioni: “Incontriamo una buona squadra, con l’ambizione di voler arrivare dietro le grandi. Il Bologna ha valori veri, sarà una partita da prendere con le pinze ed una verifica tosta. Continuo a pensare che l’essere artefici delle nostre prestazioni e diventare sempre più propositivi– ha dichiarato il tecnico in conferenza stampa- aiuti il gruppo ad avere più autostima. Abbiamo alzato la linea di difesa e stiamo imparando a cercare di far gol anche dopo essere andati in vantaggio. E su questa strada continuerò ad insistere. La gara contro l’Empoli di domenica? Importante che la prestazione ci sia stata, recriminare sugli episodi è da perdenti. Non possiamo vincerle tutte le partite, la pensassimo così avremmo perso la nostra reale dimensione. Per me quello di Gamberini era gol, la percezione visiva mi pareva chiara. Ben venga la tecnologia, ma probabilmente il calcio avrebbe bisogno d’altro per crescere“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy