Real Madrid, Vazquez: “Il rigore contro la Juventus c’era, ormai se ne sta parlando troppo…”

Real Madrid, Vazquez: “Il rigore contro la Juventus c’era, ormai se ne sta parlando troppo…”

Il calciatore del Real Madrid torna sull’episodio del rigore che lo ha visto protagonista in Champions League

di Mediagol11

L’attaccante del Real Madrid, Lucas Vazquez, è tornato sull’episodio del rigore nella gara di Champions League contro la Juventus. Il calciatore spagnolo era stato atterrato in area di rigore da Benatia, con l’arbitro Oliver che aveva assegnato la massima punizione ai Blancos, poi trasformata da Cristiano Ronaldo.

Queste le parole di Vazquez, pronunciate dopo la partita di campionato contro il Malaga“Era rigore ed è quello che è stato fischiato. Si sta parlando troppo di una cosa che ormai è passata. Ormai se ne parla più in Spagna che in Italia”. Poi aggiunge: “Le persone sono gelose che il Real Madrid abbia raggiunto le semifinali per l’ottava volta consecutiva. Si è creata un’invidia e una corrente anti madridista con la quale dobbiamo imparare a convivere. Le persone sono ferite dal fatto che abbiamo raggiunto la semifinale di Champions League per l’ottava volta consecutiva. Questo provoca loro invidia, ma dobbiamo imparare a conviverci. Molte persone sono felici dei nostri fallimenti”.

Infine, spende anche due parole sull’avversario che incontreranno in semifinale, il Bayern Monaco dell’ex compagno James Rodriguez“È uno dei club più grandi d’Europa, sarà una grande partita. James è un amico, ma spero che non raggiunga la finale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy