Liverpool-Barcellona, Klopp: “Notte unica, livelli di gioco altissimi. Ecco cosa ho detto ai ragazzi”

Liverpool-Barcellona, Klopp: “Notte unica, livelli di gioco altissimi. Ecco cosa ho detto ai ragazzi”

Le dichiarazioni del tecnico dei Reds Jurgen Klopp al termine di Liverpool-Barcellona

Notte di gloria per il Liverpool, che conquista attraverso una rimonta la finale di Champions League a discapito del Barcellona.

I Reds, sotto di tre reti in virtù del risultato della gara d’andata al Camp Nou, hanno segnato quattro gol — firmati da Origi e Wijnaldum — mettendo ko i blaugrana. Gli inglesi scopriranno domani sera qusale squadra tra Ajax e Tottenham sfideranno a Madrid nell’ultimo atto della competizione.

Champions League, Liverpool-Barcellona 4-0: blackout blaugrana, Wijnaldum e Origi trascinano i Reds in finale

Il tecnico Jurgen Klopp, intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del match, ha commentato il trionfo dei suoi:
“È veramente qualcosa di speciale questa notte, ho vissuto altre notti speciali nella mia vita, ma stavolta è diverso. Se mi avessero chiesto a inizio partita avrei detto che c’erano poche possibilità ma ai ragazzi ho detto che solo loro ce la potevano fare. Abbiamo giocato alla grande, abbiamo fatto grandi giocare e abbiamo vinto 4-0. È incredibile, guardavo i ragazzi negli occhi e si vedeva quanto valesse per loro questa vittoria, quasi non riuscivano neanche a sorridere. Giocavamo col Barcellona senza Salah e Firmino, a loro bastava un gol ma ce l’abbiamo fatta. Giocare in questo modo è qualcosa di altissimo livello”.

Liverpool-Barcellona, Valverde: “Reds fortissimi, vi dico dove ci hanno sorpreso. Quel calcio d’angolo…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy