Champions League, Bayern Monaco-Liverpool 1-3: doppietta di Mané, i Reds volano ai quarti

Champions League, Bayern Monaco-Liverpool 1-3: doppietta di Mané, i Reds volano ai quarti

Il commento della sfida tra i bavaresi e i Reds, ritorno degli ottavi di Champions League

Appena terminata la sfida dell’Allianz Arena.

Dopo lo 0 a 0 della gara d’andata il Bayern Monaco ha ospitato il Liverpool in occasione del ritorno degli ottavi di Champions League: i due club si sono dati battaglia per novanta minuti alla ricerca di un posto nei quarti di finale. Nei primi venti minuti le due compagini si studiano così come avevano fatto ad Anfield, senza sbilanciarsi troppo per non rischiare di subire gol. Al 26′ si sblocca finalmente il risultato, con i Reds che riescono a trovare la rete del vantaggio grazie ad una splendida azione personale di Sadio Mané: l’attaccante senegalese riceve palla in profondità, evita Manuel Neuer e si gira rapidamente, concludendo con un bellissimo tocco sotto, 0 a 1.

I padroni di casa non si demoralizzano, e spinti dalla voglia di riaprire il match iniziano ad attaccare con costanza, trovando la rete del pareggio al minuto 39. Serge Gnabry scatta sulla fascia destra e mette al centro in direzione di Robert Lewandowski: intervento goffo di Joel Matip che anticipa il centravanti polacco ma insacca la palla alle spalle di Alissonautogol 1 a 1.

Nel secondo tempo partono forte i bavaresi che sfiorano il vantaggio con Lewandowski, ma sono gli inglesi che riescono a passare nuovamente in vantaggio al minuto 69: Trent Alexander-Arnold batte un calcio d’angolo a rientrare in direzione di Virgil van Dijk, che salta più in alto di tutti e batte Neuer, 1 a 2.

A pochi minuti dalla fine il Liverpool chiude definitivamente i conti e spegne le speranze del Bayern Monaco: Mohamed Salah porta palla sulla fascia destra, alza la testa e con uno splendido cross d’esterno trova Mané, che deve solo appoggiare in rete di testa, 1 a 3.

Gli uomini di Jurgen Klopp espugnano l’Allianz Arena e si qualificano ai quarti di finale per il secondo anno consecutivo: passa anche il Barcellona che trionfa contro il Lione tra le mura del Camp Nou grazie ad una prestazione stupenda di Lionel Messi.

Champions League, Barcellona-Lione 5-1: Messi stratosferico, la “Pulga” trascina i blaugrana ai quarti

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy