Champions League, Ajax-Tottenham: torna Son, gli Spurs cercano la rimonta e la finale

Champions League, Ajax-Tottenham: torna Son, gli Spurs cercano la rimonta e la finale

Le formazioni ufficiali della sfida tra i Lancieri e gli Spurs, ritorno delle semifinali di Champions League

Si accendono le luci dell’Amsterdam Arena.

Ieri sera è arrivato il primo verdetto: il Liverpool ha battuto il Barcellona con il risultato di 4 a 0, completando una storica rimonta e conquistando un posto nella finale della Champions League. Tra poche ore sarà noto anche il nome della seconda finalista, che affronterà i Reds tra le mura dello spettacolare Wanda Metropolitano per aggiudicarsi il trofeo più prestigioso del panorama calcistico europeo: a sfidarsi saranno l’Ajax e il Tottenham, chiamato a vincere con almeno due gol di scarto per ribaltare il risultato dell’andata.

I padroni di casa sono senza alcun dubbio la vera sorpresa di questa edizione, e hanno dimostrato in più occasioni di saper imporre il proprio gioco sia tra in Olanda sia in trasferta: Santiago BernabeuAllianz StadiumNew White Hart Lane sono i tre stadi che i ragazzi di Erik ten Hag hanno espugnato lungo il loro cammino. Il tecnico olandese si affiderà agli undici titolari che hanno dominato contro le big europee, puntando tutto sul talento di Frenkie de Jong, pilastro inamovibile del suo gioco. A guidare la difesa ci sarà come sempre il capitano, Matthijs de Ligt, mentre in attacco spazio al temibile tridente composto da Dusan Tadic, David Neres e Hakim Ziyech.

Gli Spurs avranno bisogno di una prestazione perfetta per abbattere i Lancieri e completare l’ennesima rimonta della competizione. Mauricio Pochettino recupera Son, grande assente dell’andata per squalifica, che avrà dunque l’onere di trascinare i suoi compagni di squadra come ha già fatto in occasione del doppio confronto contro il Manchester City. Ad aiutarlo nell’impresa ci saranno gli altri due giocatori di maggior talento del club inglese, ossia Christian Eriksen e Dele Alli, pronti ad illuminare la manovra della squadra con le loro giocate di qualità.

Di seguito le formazioni ufficiali.

Ajax (4-2-3-1)Onana; Mazraoui, De Ligt, Blind, Tagliafico; Schone, De Jong; Ziyech, Van de Beek, Neres; Tadic. 

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Vertonghen, Alderweireld, Rose; Wanyama, Sissoko; Alli, Eriksen, Lucas; Son. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy