Serie B, Vicenza-Cesena: arrivano 18 Daspo, pena record per un tifoso biancorosso

Serie B, Vicenza-Cesena: arrivano 18 Daspo, pena record per un tifoso biancorosso

La decisione dalla Digos della Questura di Vicenza sugli scontri dello scorso 9 ottobre.

Commenta per primo!

Stop al calcio violento sugli spalti e non solo, arriva la decisione dalla Digos della Questura di Vicenza.

Sono 18 i Daspo inflitti, equamente, ai tifosi di Vicenza e Cesena per gli sconti avvenuti prima della gara del “Menti” del 9 ottobre scorso, gara terminata con un pareggio a reti bianche. Il fatto preso in esame, avvenuto un paio d’ore prima della gara, ha visto coinvolto un gruppo di tifosi del Cesena che, saltato il casello indicato per le tifoserie ospiti in arrivo a Vicenza, hanno provato a caricare i tifosi vicentini protetti dal tempestivo arrivo della Polizia. Al vaglio la posizione di ulteriori 14 tifosi bianconeri che, stando a quanto svelato dall’Ansa, non avrebbero però partecipato ai disordini.

Dei provvedimenti emessi 13 Daspo sono per un periodo di uno o due anni, per quattro tifosi (due vicentini e due cesenati) il divieto di entrare allo stadio è esteso a 5 anni (con obbligo di firma) mentre per un ultras biancorosso di 36 anni si sta valutando un Daspo record pari ad otto anni in quanto è la terza volta che non rispetta il divieto di partecipare a manifestazioni sportive.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy