PALERMO-CESENA 1-0: COMMENTO PRIMO TEMPO

PALERMO-CESENA 1-0: COMMENTO PRIMO TEMPO

Un Palermo pimpante e quadrato chiude in vantaggio per 1 a 0 il primo tempo della sfida salvezza contro il Cesena. I rosanero hanno tenuto bene il campo, senza concedere nulla agli avversari,.

Commenta per primo!

Un Palermo pimpante e quadrato chiude in vantaggio per 1 a 0 il primo tempo della sfida salvezza contro il Cesena. I rosanero hanno tenuto bene il campo, senza concedere nulla agli avversari, praticamente mai pervenuti dalle parti di Sorrentino. La manovra offensiva ha vissuto degli spunti di Dybala e Vazquez, ma anche di un Chochev positivo.

La prima emozione al 7′ quando Vazquez serve Dybala in area, a tu per tu con portiere l’argentino non riesce a scavalcare Leali. Al 10′ calcio di punizione dal limite assegnato per un fallo di Perico su Rigoni. Con un tiro carico d’effetto Dybala coglie la parte alta della traversa. Il bulgaro Chochev, all’esordio da titolare, si fa notare al 14′ servendo bene Dybala sulla fascia. L’ex Instituto ha messo in mezzo un cross interessante per l’accorrente Vazquez che però non è riuscito intervenire sul pallone. Da registrare al 20′ la conclusione volante di Morganella sul cross proveniente dalla sinistra effettuato da Lazaar. Il tiro dello svizzero però è finito alto oltre la traversa. Ancora una giocata di Chochev sulla sinistra propizia una buona occasione da gol per i rosanero: al 23′ con il cross del bulgaro che per poco non viene girato in porta da Bolzoni. È il preludio al gol che arriva al 32′: da un’azione d’angolo nasce un bello scambio tra Vazquez e Dybala, con El Principito di Cordoba bravo a eludere la marcatura e battere Leali con uno splendido sinistro a giro. La risposta del Cesena è tutta in un buon filtrante di Brienza per Marilungo, anticipato da un brillante Sorrentino.

Nella ripresa il Cesena cercherà di certo con più convinzione la porta. La squadra di Iachini dovrà evitare di scoprirsi inutilmente, approfittando degli inevitabili spazi che i romagnoli lasceranno davanti a Leali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy