Iachini: “Trasferta o casa? No differenze. Lontano dal Barbera noi sfortunati”

Iachini: “Trasferta o casa? No differenze. Lontano dal Barbera noi sfortunati”

“Noi andiamo sia in casa che fuori casa per cercare di far gol e far bene, con lo stesso atteggiamento che abbiamo in casa. L’andamento in trasferta è stato diverso da quello in casa, ma per.

Commenta per primo!

“Noi andiamo sia in casa che fuori casa per cercare di far gol e far bene, con lo stesso atteggiamento che abbiamo in casa. L’andamento in trasferta è stato diverso da quello in casa, ma per fattori particolari: tanti legni, errori arbitrali… è normale che si debba crescere in malizia con tanti ragazzi che sono alla prima esperienza in Serie A, ma l’atteggiamento tra casa e trasferta non è mai cambiato”. A parlare è Beppe Iachini: il tecnico del Palermo è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Cesena. “Le partite all’ora di pranzo possono condizionare la squadra nel rendimento? A me è capitato di vincere, perdere e pareggiare a quell’ora. Penso che ad Empoli avremmo perso anche giocando a mezzanotte o alle 5 del mattino – ha aggiunto -. C’erano dei presupposti diversi di recupero per esempio, che hanno inciso sul risultato. Abbiamo prestato tanta attenzione a quest’orario, ma non bisogna pensarci troppo, altrimenti si rischia di avere effetti contrari”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy