Cesena: terremoto, prep. atl rischia squalifica

Cesena: terremoto, prep. atl rischia squalifica

Terremoto in casa Cesena. L’Ufficio Procura Antidoping ha deferito Danilo Chiodi, responsabile dell’area preparazione atletica del club romagnolo, e chiede una squalifica di sei anni e.

Commenta per primo!

Terremoto in casa Cesena. L’Ufficio Procura Antidoping ha deferito Danilo Chiodi, responsabile dell’area preparazione atletica del club romagnolo, e chiede una squalifica di sei anni e sei mesi per la violazione degli articoli 2.8 (“somministrazione o tentata somministrazione ad un atleta durante le competizioni, di un qualsiasi metodo proibito o sostanza vietata”) e 3.2 (Per essersi avvalso della consulenza o della prestazione di soggetti inibiti”) delle Norme Sportive Antidoping, per fatti relativi alla sua passata attività da preparatore atletico del Rimini Calcio, sulla base degli atti trasmessi dalla Procura della Repubblica di Rimini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy