V. Francavilla – Catania 1-0: rossazzurri senza anima e senza punta

V. Francavilla – Catania 1-0: rossazzurri senza anima e senza punta

Commenta per primo!

Virtus Francavilla (3-5-2): Casadei, Idda, Faisca, Abruzzese, Albertini (Biason 89′), Prezioso, Galdean, Alessandro (Pino 76′), Pastore, De Angelis (Albertazzi 38′), Nzola. A disposizione: Costa, Abate, De Toma, Finazzi, Gallu, Salatino, Tundo, Turi, Vetrugno. All. Calabro

Catania (4-3-3): Pisseri; Di Cecco, De Santis, Bastrini, Parisi; Biagianti, Bucolo (Di Grazia), Fornito; Calil, Paolucci (Barisic), Mazzarani (Russotto).
A disp. Martinez, De Rossi, Djordjevic, Nava, Mbodj, Scoppa, Silva, Piermarteri, Piscitella. All. Rigoli

Ammoniti: Idda, Bastrini, Albertini, Prezioso, Nzola

Espulsi: Casadei

Marcatori: Nzola

Il Catania torna da Francavilla senza punti e soprattutto con una prestazione incomprensibile vista la superiorità numerica in favore degli etnei con cui si era chiusa la prima frazione. Primo tempo senza emozioni, con i padroni di casa pericolosi in una circostanza grazie alla conclusione di Nzola, e gli ospiti impalpabili dalle parti di Casadei. Nel finale di tempo, però, è una disattenzione della retroguardia bianco azzurra a far involare Paolucci verso la porta avversaria. Casadei lo stende: espulsione e tutto il secondo tempo in superiorità numerica per i rossazzurri. Secondo tempo favorevole agli etnei? Non proprio. Pastore e compagni spingono sull’acceleratore, ed è Pisseri a salvare il risultato in due circostanze. Nel finale arriva però il vantaggio meritato per i padroni di casa che con Nzola sbloccano il parziale portando a casa una vittoria importantantissima.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy