Pulvirenti: “Chiamato dalla digos, spiego perché”

Pulvirenti: “Chiamato dalla digos, spiego perché”

Minacce al presidente del Catania, Antonino Pulvirenti. Alcuni tifosi rossazzurri hanno preso di mira il numero uno del club etneo che è stato ascoltato anche dalla digos (qui i dettagli)..

Commenta per primo!

Minacce al presidente del Catania, Antonino Pulvirenti. Alcuni tifosi rossazzurri hanno preso di mira il numero uno del club etneo che è stato ascoltato anche dalla digos (qui i dettagli). “Sono stato chiamato qui in questura per parlare di quello che è successo la volta scorsa, mi hanno chiesto di giovedì sera, poi mi hanno chiesto di domenica e infine di lunedì, la questura mi ha chiamato per sommaria informazione ed ho riferito tutto ciò che è a mia conoscenza – ha detto Pulvirenti ai microfoni di sottoilcielorossazzurro dopo una ‘chiacchierata’ di due ore e mezza in questura con il personale della digos -. Da parte mia ho avuto sempre dei toni bassi, l’unica cosa che chiedo è coesione e di stare tutti quanti uniti, facendo così i risultati arriveranno, contrariamente sarà diverso e difficile per tutti, ci sono episodi che se messi insieme fanno percepire delle cose strane, comunque non è compito mio fare delle conclusioni adesso c’è un indagine in corso e sarà il magistrato a capire”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy