Paganese-Catania 0-0: un punto forse inutile

Paganese-Catania 0-0: un punto forse inutile

Commenta per primo!

PAGANESE (4-2-3-1): Borsellini; Dozy Ravi, Bocchetti, Magri, Della Corte; Guerri, Carcione; Deli, Caccavallo (Vella), Cicerelli; Cunzi. All. Grassadonia A disp.: Maione, Schiavino, Penna, Acampora, Palmiero, Conticchia, Grillo, Tommasone, De Vita, Cassata

CATANIA (4-2-3-1): Liverani; Pelagatti, Bergamelli, Bastrini, Nunzella; Castiglia (Bombagi), Di Cecco; Russotto, Calil, Calderini; Plasmati (Lupoli). All. Moriero A disp.: Bastianoni, Ferrario, Parisi, Agazzi, Pessina, Felleca, Gulin

Ammoniti: Di Cecco, Cicerelli, Calil, Vella, Nunzella, Guerri, Bombagi

Espulsi: Pelagatti

Un punto che potrebbe servire poco agli uomini di Moriero che tornano da Pagani senza una vittoria che avrebbe alimentato la speranza salvezza. Partenza sprint per entrambe le squadre con i padroni di casa vicini al vantaggio con un destro incrociato ma poco preciso di Cunzi, e gli etnei che per poco non sfruttano un’incomprensione fra Magri e Borsellini. Dopo le scintille iniziali, le due squadre prendono le misure abbassando i ritmi e contenendo le sporadiche avanzate. A far sussultare sul finire della prima frazione è però l’estremo difensore della Paganese che consegna la sfera a Plasmati, ma il centravanti rossazzurro centra il palo a porta sguarnita. Nella ripresa nessuna emozione, con gli etnei che non impensieriscono il portiere avversario e concludono la ripresa senza nessun tiro a referto

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy