Curiosità: Il mondiale delle esclusioni eccellenti

Curiosità: Il mondiale delle esclusioni eccellenti

Mancano solo quattro giorni all’inizio del mondiale in Sudafrica. Tutto è pronto, un paese intero è in fermento per un evento storico. La massima competizione calcistica si.

Commenta per primo!

Mancano solo quattro giorni all’inizio del mondiale in Sudafrica. Tutto è pronto, un paese intero è in fermento per un evento storico. La massima competizione calcistica si giocherà per la prima volta in Sudafrica ma soprattutto per la prima volta nel continente africano. Unoccasione unica per un popolo che da vent’anni cerca di ricostruirsi un’identità nazionale dopo l’apartheid. Eppure questo mondiale sarà ricordato come il mondiale delle esclusioni e degli infortuni eccellenti. Calciatori che hanno sfiorato, accarezzato e sognato la possibilità di giocare questo mondiale e che per un tackle o uno scatto di troppo hanno dovuto rinunciarvi, con alcuni di loro il destino è stato perfido. Giocatori che sono stati esclusi per infortunio, o magari per la mancata qualificazione della propria nazionale o ancora per la scelta tecnica dei vari ct sparsi per il mondo. “Mediagol.it” ha voluto raccogliere la lista dei giocatori che non prenderanno parte a questa Coppa del Mondo del Sudafrica, la loro assenza di sicuro impoverirà questa competizione. Partiamo dalla nazionale azzurra, Lippi ha scelto i suoi ventitré gladiatori che dovranno difendere il titolo del 2006 vinto a Berlino, ma intanto dopo 15 giorni di pre-ritiro sono rimasti a casa Sirigu, Cassani, Rossi e Borriello che dopo essere arrivati ad un passo dal grande sogno hanno dovuto lasciare il ritiro di Sestriere. Rimanendo sempre in argomento, i vari Cassano e Miccoli autori di una stagione sopra le righe vedranno la nazionale in tv come un qualunque tifoso. Ma non solo loro, scorrendo la lista degli esclusi potremmo aggiungere gli infortunati Drogba per la Costa d’Avorio, nonostante non sia escluso un suo recupero record, Bechkam che fa ugualmente parte della spedizione in quanto uomo fidato di Fabio Capello e il capitano della nazionale inglese Rio Ferdinand per una lesione al crociato, poi Michael Ballack per la Germania, infortunatosi nella finale della Coppa d’Inghilterra. A questi si sono altri aggiunti infortuni eccellenti come Pirlo e lolandese Robben che dovrebbero tuttavia recuperare in tempo. Da questa lista si potrebbe fare unaltra nazionale, anzi un inter…nazionale con i calciatori esclusi addirittura dalle pre-convocazioni, provenienti da ogni parte del mondo. In porta ci sarebbero Frey (Francia) o Storari (Italia); in difesa: Javier Zanetti (Argentina), Wayne Bridge (Inghilterra); Philippe Mexes (Francia), Federico Balzaretti, a centrocampo: Esteban Cambiasso (Argentina), Clarence Seedorf (Olanda), Ronaldinho (Brasile), Patrick Vieira (Francia); infine in attacco la scelta sarebbe un po’ più difficile date le discutibili convocazioni dei Ct di tutto il mondo che hanno lasciato a casa dei veri e propri fenomeni che avrebbero fatto comodo a chiunque come Cassano e Miccoli, infortunio a parte, per lItalia, Pato e Adriano (Brasile), Maxi Lopez bomber del Catania e Lisandro Lopez che ha portato il Lione ai quarti di Champions (Argentina), Benzema (Francia) e Van Nistelrooy (Olanda).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy