Catania-Reggina 3-1: la vittoria viene dal mercato

Catania-Reggina 3-1: la vittoria viene dal mercato

Il Catania conquista una vittoria importante contro la Reggina di Zeman grazie alle reti di Marchese, Tavares e Russotto. Per gli ospiti la rete della bandiera di De Francesco

Commenta per primo!

Catania 3-4-3: Pisseri, Marchese, Bergamelli, Gil, Djordjevic, Biagianti, Scoppa, Baldanzeddu, Mazzarani (Fornito), Di Grazia (Russotto), Tavares All. Rigoli

Reggina 4-3-3: Sala, Cane (Malesano), Gianola, Cucinotti, Possenti, Knudsen (Bianchimano), Botta, De Francesco, Carpentieri (Leonetti), Porcino, Coralli All. Zeman

Ammoniti: Cucinotta, Gianola, De Francesco, Russotto, Marchese

Marcatori: 4′ Marchese, 35′ Tavares, 85′ De Francesco, 93′ Russotto

I padroni di casa partono subito con il piede sull’acceleratore con l’azione tambureggiante che porta al gol del vantaggio firmato da Giovanni Marchese. La reazione della Reggina non si fa attendere e si concretizza nella traversa colpita dalla distanza da De Francesco, favorita da una deviazione di un avversario. Dopo il brivido per i tifosi etnei, è nuovamente il Catania a dare la sterzata giusta grazie ad un lancio preciso di Di Grazia e alla sponda precisa di Mazzarani che favorisce la prima rete in rossazzurro di Tavares. Nella seconda frazione il Catania spreca tanto con Mazzarani e Russotto sfortunati ed imprecisi davanti al difensore avversario. Nel finale gli ospiti trovano la rete che accorcia le distanze grazie a De Francesco su assist di Coralli, ma era Russotto a mettere il punto esclamativo in contropiede con la rete del definitivo 3-1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy