Catania, parole durissime di Marcolin dopo il match: “Ho visto che qualcuno ha staccato la spina. Fatti due passi indietro…”

Catania, parole durissime di Marcolin dopo il match: “Ho visto che qualcuno ha staccato la spina. Fatti due passi indietro…”

Non nasconde l’arrabbiatura Dario Marcolin, tecnico del Catania, al termine della partita persa contro il Brescia questo pomeriggio. “Bisogna tirarsi su le maniche e lavorare, ci sono stati.

Commenta per primo!

Non nasconde l’arrabbiatura Dario Marcolin, tecnico del Catania, al termine della partita persa contro il Brescia questo pomeriggio. “Bisogna tirarsi su le maniche e lavorare, ci sono stati atteggiamenti che non mi sono piaciuti affatto da parte dei miei uomini: non tollero il fatto che i miei giocatori abbiano già staccato la spina – premette Marcolin -. Sul 2-1 ho pensato di poterla recuperare. Il 3-1 però ci ha tagliato le gambe. Ma al di là del risultato ci sono stati atteggiamenti che non mi sono piaciuti. Siamo entrati in campo convinti di giocare contro una squadra data già per sconfitta, il Cittadella verrà a Catania a giocare nello stesso modo del Brescia: se noi giochiamo allo stesso modo, faremo la stesso figura. È una partita da preparare bene. Oggi i giocatori hanno fatto molti, moltissimi errori e ci sono stati tante situazioni che non mi sono piaciute. Non c’eravamo con la testa e se giochi così non hai grandi possibilità. Non abbiamo avuto la cattiveria necessaria per recuperarla. Abbiamo fatto 2 passi indietro rispetto a quello che avevamo fatto vedere nelle scorse settimane. Non tollero che la mia squadra abbia già staccato la spina. In settimana voglio tutti in silenzio a lavorare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy