Catania, licenziati dieci dipendenti. Cgil: “Ancora una volta pagano i dipendenti per una mancata capacità imprenditoriale”

Catania, licenziati dieci dipendenti. Cgil: “Ancora una volta pagano i dipendenti per una mancata capacità imprenditoriale”

Catania sta per andare in ritiro con poche certezze sul suo futuro sportivo ma intanto licenzia i suoi dipendenti. La società ha annunciato il licenziamento di 10 dipendenti, tra.

Commenta per primo!

Catania sta per andare in ritiro con poche certezze sul suo futuro sportivo ma intanto licenzia i suoi dipendenti. La società ha annunciato il licenziamento di 10 dipendenti, tra amministrativi, addetti alla contabilità, magazzinieri, commesse, giardinieri, manutentori, su un totale di quindici assunti. “Ancora una volta sono i lavoratori che pagano per primi il prezzo di una mancata capacità imprenditoriale, e in questo caso, anche di una scarsa lungimiranza – dice il segretario generale della Slc Cgil, Davide Foti, da quanto riportato da la Repubblica – insieme alle altre sigle, vogliamo garantire il nostro impegno ai lavoratori indipendentemente dalle rappresentanze sindacali in azienda. Tenteremo ancora di salvare il salvabile, affinché il declino di una società non venga pagato in prima persona da incolpevoli cittadini lavoratori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy