Catania-Fidelis Andria 0-0: rossazzurri infreddoliti e deludenti

Catania-Fidelis Andria 0-0: rossazzurri infreddoliti e deludenti

Commenta per primo!

Catania: Pisseri, Djordjevic, Bergamelli, Mbodj, Di Cecco, Bucolo (Paolucci), Scoppa, Mazzarani (Anastasi), Russotto, Di Grazia (Piermarteri), Barisic A disp.: Martinez, De Rossi, De Santis, Longo, Parisi, Manneh, Silva, Calil, Graziano

Fidelis Andria: Poluzzi, Aya, Rada, Colella, Tartaglia, Matera, Piccinni, Minicucci (Berardino), Tito, Cianci, Volpicelli (Curcio) A disp.: Pop, Cilli, Imbriola, Allegrini, Masiero, Paolillo, Mancino, Fall, Starita

Ammoniti: Volpicelli, Di Cecco

Espulsi: Rada

Non va oltre il pari il Catania nell’ultima gara del 2016 contro una Fidelis Andria organizzata e combattiva. Primo tempo deludente dei padroni di casa che con il 4-2-3-1 non riescono quasi mai ad impensierire la retroguardia avversaria. L’unico squillo arriva grazie a Mbodj il cui colpo di testa viene respinto dal portiere avversario. Nella ripresa Il Catania avrebbe l’occasione di sbloccare il risultato al ventesimo minuto quando il direttore di gara decreta la massima punizione, ma Mazzarani calcia male e si fa intercettare la conclusione da Poluzzi. Dopo pochi minuti altra possibile svolta del match con il fallo da ultimo uomo di Rada e la conseguente espulsione. Gli etnei però nonostante il forcing finale non riescono a sfruttare la superiorità numerica sfiorando solamente il gol in due circostanze con Djordjevic.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy