Catania-Cosenza 2-2: Manneh salva i rossazzurri

Catania-Cosenza 2-2: Manneh salva i rossazzurri

Il Catania non riesce a imporsi in casa contro il Cosenza, impattando sul 2-2 grazie alla rete in mischia nel finale di Manneh

Catania (3-5-2): Pisseri; Aya, Tedeschi, Bogdan; Barisic (Brodic 77′), Rizzo, Lodi, Fornito (Ripa 52′), Porcino (Marchese 67′); Mazzarani (Di Grazia 67′), Curiale (Manneh 67′). A disp: Martinez, Blondett, Semenzato, Lovric, Biagianti, Bucolo, Esposito. All: Lucarelli.

Cosenza (3-5-2): Saracco; Idda, Pascali, Dermaku; Corsi, Bruccini, Palmiero (Loviso 57′), Trovato, D’Orazio; Mungo (Okereke 57′), Baclet (Tutino 68′). A disp: Zommers, Boniotti, Camigliano, Pasqualoni, Ramos, Braglia. All: Braglia.

Arbitro: Sozza della sezione di Seregno.

Marcatori: 17′ Mungo; 27′ Bruccini; 29′ Barisic, Manneh 89′

Ammoniti: Tedeschi, Palmiero, Corsi, Okereke, Bogdan

Catania che non riesce a superare il Cosenza al Massimino, impattando sul 2-2 grazie alla rete allo scadere di Manneh. Ospiti subito pimpanti nel primo tempo e letali con il doppio vantaggio siglato dal duo Mungo-Bruccini. Il primo bravo a sfruttare una ripartenza causata da una palla persa a centrocampo da Mazzarani; il secondo preciso su calcio di punizione. Sul finire della prima frazione la rete di Barisic riapre le speranze degli etnei. Nella ripresa i rossazzurri provano il tutto per tutto, ma il fortino del Cosenza regge. Almeno fino al novantesimo quando Manneh in mischia riesce a superare Saracco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy