Catania-Casertana 3-0: le pagelle del match

Catania-Casertana 3-0: le pagelle del match

Ecco le valutazioni della nostra redazione dopo la vittoria degli etnei per 3-0 sulla Casertana

Vittoria convincente per il Catania che batte la Casertana grazie ad un’ottima prestazione corale con una difesa impenetrabile ed un attacco nuovamente prolifico.

Pisseri s.v.

Baraye 6,5 – Partita attenta con licenza di offendere quando si aprono gli spazi. Pulito ed insidioso peccato che non sempre i suoi inserimenti siano premiati con i tempi giusti

Silvestri 6,5 – In impostazione non è sempre impeccabile, ma riesce a bloccare sempre le iniziative avversarie con il suo posizionamento e la sua fisicità

Aya 6,5 – Il duello con Castaldo è d’altri tempi, e ad uscirne vincitore è il centrale etneo, simbolo di una difesa formidabile che in casa non subisce gol da sette giornate consecutive

Calapai 7 – In avanti è forse l’uomo più pericoloso dribblando e crossando da ala pura. Dietro deve migliorare, ma in spinta è a tratti devastante

Esposito s.v.

Biagianti 6,5 – Spesso inverte la sua posizione con Lodi e si ritrova in versione incursore, ma si applica anche in fase di non possesso assicurando sempre copertura e raddoppi

Bucolo 6,5 – Sottil lo sceglie per garantire il raddoppio costante sulla trequarti difensiva ed in effetti riesce nel suo intento. Attenzione tattica e grande ordine oltre che lavoro oscuro

Carriero 6,5 – Un gol importantissimo perchè alleggerisce la pressione e garantisce quella fiducia indispensabile per trovare i tre punti. Primo tempo un po’ deludente, cresce nella ripresa

Angiulli 6,5 – Collante perfetto fra centrocampo e attacco. Entra dalla panchina con lo spirito giusto e con la giusta intensità

Lodi 7 – Assist e tante giocate intelligenti. Passa il primo quarto d’ora a cercare la posizione giusta, poi, quando la trova, gioca a tutto campo in maniera splendida

Marotta 7 – Ritorna dopo l’infortunio di Siracusa ed è subito determinante. Gol e tanta voglia di incidere per un giocatore con l’argento vivo e sempre determinante

Manneh 6,5 – Quando ci sono gli spazi, il giovane esterno è devastante

Di Piazza 6,5 – Dinamismo e voglia di duettare con il compagno di reparto. Sembra in crescita e tutto ciò può far ben sperare i tifosi rossazzurri

Curiale 7 – Difende palla, chiede l’uno due a Manneh e segna in scivolata. Un gol importante a livello personale che potrebbe far sbloccare definitivamente il numero undici

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy