Benevento-Catania 1-0: le pagelle del match

Benevento-Catania 1-0: le pagelle del match

Commenta per primo!

Il Catania torna da Benevento senza punti, ma con la consapevolezza di aver fatto il massimo. Tanta grinta e determinazione soprattutto nel primo tempo con una difesa compatta e attenta. Nella ripresa il calo di condizione complica la vita a Liverani.

Liverani 6 – Risponde presente su un tiro dalla distanza nella seconda frazione e si fa trovare pronto sia nelle uscite alte che basse. Non può nulla sulla conclusione vincente di Campagnacci.

Garufo 6 – Grande lotta sull’out di destra, con il terzino di Moriero attento a difendere senza mai esporsi in fase offensiva. Copre bene la sua zona senza troppi patemi.

Pelagatti 6 – Attento e puntuale quasi fino al novantesimo. Complice con un atteggiamento un po’ passivo in occasione del gol avversario

Bastrini 6,5 – Tutto bene con pochissime sbavature.

Bergamelli 6,5 – E’ sua l’occasione più ghiotta prodotta dagli etnei, ma il colpo di testa a botta sicura si schianta sui guantoni di Gori. Difensivamente quasi impeccabile.

Nunzella 6 – Corre tanto senza fermarsi con generosità e impeto. Non sempre le sue galoppate vengono premiate, ma lo spirito è quello giusto.

Castiglia 5,5 – A tratti si torva a dover difendere la zona mediana solamente in coppia con Di Cecco, ma non perde la calma. Purtroppo la condizione fisica cala velocemente e nel finale è quasi immobile.

Di Cecco 6,5 – Grande filtro e presenza a centrocampo. Lo schieramento a due sembra esaltare le sue caratteristiche.

Russotto 6,5 – Disponibilità al sacrificio e alla sostanza. Finalmente una partita attenta e utile per tutta la squadra, con qualche guizzo pericoloso in fase offensiva.

Bombagi 5 – Ingresso in campo senza veemenza. Non trova la posizione giusta e non fa da raccordo tra centrocampo e attacco.

Calderini 6 – Tanto lavoro oscuro per l’esterno di Moriero che ha pensato soprattutto a difendere e a dare una mano alla retroguardia. Importante qualche iniziativa personale utile per far rifiatare i suoi.

Falcone 5,5 – Molto mobile, ma poco utile.

Calil 5,5 – Le palle alte non sono il suo pane quotidiano e tutto ciò non gli consente di far salire la squadra. Poche sfere toccate e qualche errore di troppo.

Plasmati 5 – Entra in campo per ottenere punizioni e fare respirare i compagni, ma i risultati non sono soddisfacenti. Non sembra essere al meglio e non sempre arrivano regali dai portieri avversari.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy