All. Avellino: “Catania, tu volevi fare come il Palermo in Serie B. E invece, quanti problemi. I tuoi tifosi…”

All. Avellino: “Catania, tu volevi fare come il Palermo in Serie B. E invece, quanti problemi. I tuoi tifosi…”

Domani sfida cruciale per il campionato del Catania: tra le mura dello stadio ‘Massimino’, gli etnei di Dario Marcolin affronteranno l’Avellino di Massimo Rastelli. E proprio Massimo Rastelli ha.

Commenta per primo!

Domani sfida cruciale per il campionato del Catania: tra le mura dello stadio ‘Massimino‘, gli etnei di Dario Marcolin affronteranno l’Avellino di Massimo Rastelli. E proprio Massimo Rastelli ha rilasciato le seguenti dichiarazioni nella conferenza stampa della vigilia. “Il Catania voleva ‘ammazzare’ il campionato, come ha fatto il Palermo nella scorsa stagione, ma non vi è riuscita. Ha incontrato delle difficoltà, anzi diverse difficoltà – ha detto l’allenatore degli irpini -. La squadra del Catania è a tutti gli effetti da Serie A e, tra l’altro, nel mercato di gennaio si è italianizzato ma vive ugualmente un momento di difficoltà con risultati altalenanti. Mi aspetto un avversario particolarmente arrabbiato, che vorrà vincere a tutti i costi. Questo aspetto potrebbe giocare a nostro favore perché il Catania può accusare la pressione dei suoi tifosi e commettere sbavature che dovremmo eventualmente sfruttare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy