Carpi, Castori: “Sono rammaricato. Potevamo vincere contro il Palermo”

Carpi, Castori: “Sono rammaricato. Potevamo vincere contro il Palermo”

La delusione del tecnico del Carpi, Fabrizio Castori.

4 commenti

Il pareggio contro il Palermo non ha soddisfatto pienamente il tecnico del Carpi, Fabrizio Castori, che nel post-partita si è mostrato pienamente amareggiato. La squadra rosanero dopo la trasferta modenese continua a mantenere sei punti di distanza dalla zona retrocessione. Al margine del match contro i siciliani l’allenatore Castori  ha commentato la prestazione dei suoi giocatori: “Questo pareggio mi lascia l’amaro in bocca – ha ammesso Castori -. Abbiamo perso troppi palloni nel primo tempo, non siamo stati adeguatamente aggressivi. Non siamo stati vivi, e ci siamo svegliati troppo tardi. Sono rammaricato anche perché, se Lasagna avesse segnato quel gol alla fine, avremmo battuto il Palermo. Ripeto, c’è amarezza nello spogliatoio. Potevamo vincere“.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paperinik - 2 anni fa

    Questo dovrebbe stare zitto e capire che la partita aldilà del risultato
    ha detto una cosa, che il Carpi è con un piede e mezzo in serie B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sandro.v_511 - 2 anni fa

    Ma stai zitto ogni domenica ricevi sempre un aiutino rigore con la Sampdoria inesistente rigore oggi inesistente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Emanuele Ferrara - 2 anni fa

    Gilardino non doveva uscire. Abbiamo dato coraggio al Carpi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Emanuele Ferrara - 2 anni fa

    Ma che partita ha visto Castori. Per me oggi il Palermo deve essere rammaricato perché non ha vinto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy