Carpi, Castori si sente più vicino alla salvezza: “Milan non è riuscito a vedere la nostra porta”

Carpi, Castori si sente più vicino alla salvezza: “Milan non è riuscito a vedere la nostra porta”

Il tecnico degli emiliani sorride al termine del match pareggiato a San Siro: in stagione ha fermato entrambe le milanesi al Meazza.

1 Commento

Il Carpi esce indenne da San Siro: quello contro il Milan è un pareggio che fa rumore e che rappresenta un’ulteriore iniezione di fiducia nelle vene degli emiliani che hanno fermato al Meazza entrambe le milanesi.

SERIE A, LA CLASSIFICA AGGIORNATA

“Viene voglia quasi di vincere, prima o poi”, sorride felice Castori a fine partita. Il tecnico degli emiliani è comprensibilmente il ritratto della soddisfazione. “Abbiamo avuto l’atteggiamento giusto, compattezza, e siamo molto contenti perché abbiamo confermato i progressi visti nell’ultimo periodo. Questo è un punto che ci fa vedere la salvezza più vicina, anche se non c’è ancora il conforto aritmetico e il calendario è complicato”.

Carpi, Suagher: “Mio fallo di mano in area? Arbitro e addizionale non hanno visto. Palermo…”

“Mi aspettavo che in contropiede saremmo riusciti a pizzicarli, purtroppo non siamo riusciti a finalizzare – ha aggiunto Castori -. Ma la nostra porta non gliel’abbiamo mai fatta vedere. Abbiamo dimostrato di essere squadra, perché se non lo sei a San Siro un punto non lo fai. Se siamo questi non abbiamo paura di nessuno. Vogliamo fortemente la salvezza, occorre mantenere questo atteggiamento”.

P. Marino: “Domenica Frosinone-Palermo deciderà la salvezza, percorso Carpi incredibile”

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pippo Lo Cascio - 1 anno fa

    Giusto ciò che dice . Complimenti al carpi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy