Pescara, Caprari rivela: “Con la Juve era fatta, poi sono spariti nel nulla”

L’attaccante biancazzurro parla del mancato trasferimento alla corte della Vecchia Signora.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, l’attaccante del Pescara Gianluca Caprari si è soffermato sul mancato trasferimento alla Juventus, ampiamente ventilato nel corso dei mesi passati e poi mai concretizzatosi, con lo sgusciante esterno offensivo che ha successivamente ceduto alle lusinghe di Piero Ausilio e della sua Inter.

“Con la Juventus era davvero tutto fatto. Ad un certo punto però sono spariti del tutto, manifestando soltanto all’ultimo momento la loro volontà di non concludere l’affare. La chiamata dell’Inter è arrivata soltanto dopo. Alla fine è stato meglio così, d’altronde i nerazzurri mi hanno voluto veramente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy