Padre Calleri non chiude le porte alla Serie A: “Jonathan all’Inter? In estate tutto possibile”

Padre Calleri non chiude le porte alla Serie A: “Jonathan all’Inter? In estate tutto possibile”

Le parole del padre dell’attaccante.

Commenta per primo!

Il suo caso ha tenuto banco per diversi mesi. Nel febbraio 2015, in occasione dell’inizio dello scorso campionato argentino, Manuel Gerolin (non ancora direttore sportivo del Palermo) andò a seguire dal vivo le sue prestazioni, annotando il profilo di Jonathan Calleri nella lista dei calciatori da proporre a Zamparini. A partire da giugno i siciliani iniziarono a gettare le basi per una trattativa, ma il presidente del Boca Juniors, Daniel Angelici, si mise di traverso e il braccio di ferro non diede risultati positivi per i rosanero. Il centravanti classe ’93 rimase tra gli Xeneizes, duettando con Tevez e vincendo il doblete (campionato e coppa nazionale).

Sogno europeo – A gennaio riecco terminare il suo nome sul mercato. Calleri vorrebbe giocare in Europa, Maradona gli ha detto che è lì che i calciatori diventano grandi. Sogna la Serie A, ma non possiede il passaporto comunitario, aspetto che frena le pretese di Inter e Palermo, principali estimatori del ragazzo di Buenos Aires che, intanto segna gol così.

Speranze spezzate – I nerazzurri, a differenza del club di viale del Fante, sono disposti a pagare il prezzo imposto dal Boca (circa 14 milioni di euro), ma dovrebbero negoziare in sinergia col Bologna, società che può accogliere già a gennaio un tesserato extracomunitario. In un primo momento, la trattativa a due sembra possibile, poi i felsinei si tirano indietro, riducendo al lumicino le speranze della squadra di Mancini di riservarsi immediatamente un’opzione di riscatto relativa all’ex Boca. Calleri, dunque, si trasferisce per sei mesi ai brasiliani del Sao Paulo, facendo scalo in Uruguay, al Deportivo Maldonado.

Il compito del centravanti – Periodo tortuoso e carico di cambiamenti per il classe ’93 che, tuttavia, non dimentica come si fa a segnare. Al primo incontro con la maglia dei paulisti, infatti, va in gol fissando il punteggio sul pari.

Approfondisci: VIDEO: subito Jonathan Calleri, l’argentino in gol (col pallonetto) alla prima col Sao Paulo

Le dichiarazioni del padre – Il padre di Calleri, Guillermo, consapevole del sogno del figlio, mantiene calda l’ipotesi Serie A, già a partire dalla prossima estate. “Jonathan sta molto bene, queste sono le prime settimane in Brasile ma si sta già ambientando alla grande – ha detto Calleri sr. ai microfoni di Calciomercato.it -. Il suo debutto è stato da sogno, ho parlato con lui ed era molto felice. Nella prossima estate trattativa con l’Inter? Credo che sia possibile e a Joni piacerebbe molto giocare coi nerazzurri – ha aggiunto -. Bologna? So soltanto che la trattativa si è interrotta, ma non so ancora il perché”.

Approfondisci: Mercato: Jonathan Calleri va al San Paolo, ma in estate sarà di nuovo bagarre. Palermo-Inter e Bologna…

Approfondisci: Calleri: “Tornerei al Boca Juniors, sono qui al Sao Paulo per vincere la Copa Libertadores”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy