Ds Parma, Minotti: “Gilardino da noi? Per il futuro non lo escludo”

Ds Parma, Minotti: “Gilardino da noi? Per il futuro non lo escludo”

Le parole del direttore sportivo degli emiliani che ieri hanno ricevuto il responso dell’aritmetica: l’anno prossimo giocheranno in Lega Pro.

1 Commento

Alberto Gilardino sarà, quasi certamente, uno degli innumerevoli nomi che nella prossima estate il Palermo proverà a piazzare altrove, indipendentemente dalla categoria nella quale il club si ritroverà a militare.

Attorno al bomber classe ’82 – che intanto dimostra di avere un grande attaccamento alla causa rosanero – diversi i rumors di mercato. Una voce lo vorrebbe vicino a un ritorno al Parma, sua squadra dal 2002 al 2005, e che ieri ha ricevuto il responso dell’aritmetica: nella prossima stagione giocherà in Lega Pro.

Per noi sarà un mercato importante, ma sempre secondo le nostre convinzioni – ha sottolineato Lorenzo Minotti, direttore sportivo della società parmense, a TMW Radio -. Serviranno giocatori che conoscono la categoria e a questi vogliamo aggiungere 2-3 giocatori che possono fare la differenza. Gilardino è un amico, è un giocatore che stimo tantissimo e tutte le voci nascono dal fatto che quando rientrò dalla Cina, facemmo una chiacchierata in cui lui aveva aperto a una seconda parentesi a Parma. Però, tra il dire e il fare c’è di mezzo una distanza enorme. Cioè un contratto che al momento è fuori dal nostro budget. Per il futuro, però, non lo escludo, pur tra mille difficoltà anche quest’anno in Serie A i suoi dieci gol li farà”.

Palermo: i rosa hanno un altro nemico, i tifosi non faranno sconti. Con l’Atalanta riecco Gilardino

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Francesco Manzella - 11 mesi fa

    La nave non è ancora del tutto affondata e già c’è gente che tenta di sbarcare?
    Vergognatevi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy