Daniel Alves: “Barcellona, ho deciso di andar via. Ho bisogno di altre sfide”

Daniel Alves: “Barcellona, ho deciso di andar via. Ho bisogno di altre sfide”

Il terzino brasiliano oggetto dei desideri della Juventus: “Un giorno tornerò in blaugrana, rimango pur sempre un tifoso del Barça”.

Commenta per primo!

Daniel Alves diviene ufficialmente un ex calciatore del Barcellona.

Eserciterà la clausola presente nel suo cartellino e si svincolerà nei prossimi giorni. Due, al momento le opzioni per il suo futuro: Juventus e Paris Saint-Germain. Lo stesso brasiliano ha voluto annunciare la sua decisione con un post su Instagram. “Nel luglio del 2008 sono entrato per la prima volta nello spogliatoio del Barcellona, quello in cui ho ottenuto i migliori risultati della mia carriera – si legge nel suo post -. Dal primo all’ultimo giorno ho giocato a calcio divertendomi e vivendo delle esperienze importanti. Porterò con me decine, centinaia di momenti condivisi con tutti i tifosi del Barcellona al Camp Nou. Ho vinto tanto, ho lavorato tanto e sono cresciuto tanto in questo ambiento. Potrei fare qualche nome, citare in particolare delle persone. Ma preferisco dire che il gruppo è stato fantastico. Dagli allenatori che mi hanno seguito, a tutti i compagni con cui mi sono allenato e vinto trofei, passando per i massaggiatori, lo staff tecnico e da ogni tesserato del Barça. Con questa lettera voglio informarvi che ho preso la mia decisione: cercare una nuova sfida nella mia carriera, perché la vita è fatta di tappe e queste hanno sempre un inizio e una fine, anche se sono caratterizzate da montagne di successi. E’ arrivato il momento di dirsi addio. Me ne vado, ma un giorno tornerò perché rimarrò sempre un tifoso del Barcellona. Grazie di tutto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy