Bryan Cabezas: “Atalanta, eccomi. I bergamaschi hanno acquistato solo il 70% del mio cartellino”

Bryan Cabezas: “Atalanta, eccomi. I bergamaschi hanno acquistato solo il 70% del mio cartellino”

Le prime parole del centrocampista ecuadoriano che vestirà la maglia dell’Atalanta.

Commenta per primo!

Un diciannovenne alla corte di Gian Piero Gasperini.

Il direttore sportivo dell’Atalanta, Giovanni Sartori ha regalato al suo tecnico il centrocampista ecuadoriano, Bryan Cabezas, reduce da un’ottima Copa Libertadores disputata con l’Independiente del Valle. Il calciatore è già in viaggio verso l’Italia che raggiungerà, in un primo momento, solamente con il suo procuratore. In seconda battuta, invece, arriverà anche la sua famiglia. “Sono felicissimo di questa possibilità in Italia. Quello di Serie A è un campionato di alto livello che mi permetterà di mettermi ancora di più in evidenza – ha detto Cabezas a Ecuagol -. Firmerò un contratto fino al 2021, per cinque stagioni. Per l’ufficialità mancano solamente pochissimi dettagli.  Il mio trasferimento? A quanto ne so io, l’Atalanta ha acquistato solamente il 70% del mio cartellino, mentre il 30% rimarrà di proprietà dell’Independiente del Valle. A proposito, ne approfitto per sottolineare i miei ringraziamenti per il club ecuadoriano che ha contribuito fortemente alla mia crescita, d’altronde il percorso di crescita l’ho completato quasi totalmente lì. Mi ritrovo a dover andare via dall’Independiente, ma è per il bene del mio futuro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy