Bayern Monaco: in dubbio il riscatto di Coman. A giugno il ritorno alla Juventus?

Bayern Monaco: in dubbio il riscatto di Coman. A giugno il ritorno alla Juventus?

Il giovane esterno offensivo transalpino sembrerebbe non essere poi tanto sicuro del riscatto da parte dei bavaresi.

Commenta per primo!

Kingsley Coman potrebbe clamorosamente tornare alla Juventus.

Nonostante l’exploit manifestatosi l’anno scorso sotto la gestione Guardiola, il talentuoso esterno in forza al Bayern Monaco sembrerebbe aver convinto meno del previsto il neo-tecnico teutonico Carlo Ancelotti, il quale ne ha centellinato l’utilizzo nel corso della stagione agonistica recentemente cominciata.

Soltanto 5 le presenze all’attivo nell’annata attuale – nonostante a pesare parecchio vi sia l’nfortunio alla capsula articolare, patito nella seconda metà del mese di agosto e capace di tener fuori il calciatore per quattro uscite -, le quali cozzano senza dubbio con lo score messo a referto durante la stagione 2015/2016, con l’ex PSG che aveva messo a referto ben 36 presenze tra campionato e Coppe condite da 6 gol e ben 12 assist.

Possibile dunque che i vertici della dirigenza tedesca – secondo quanto riferito da Bild – potrebbero decidere di non esercitare il riscatto valido per la sgusciante ala transalpina: 21 infatti sarebbero i milioni che i bavaresi dovrebbero sborsare alla Juventus per assicurarsi a titolo definitivo le prestazioni del giocatore, i quali si andrebbero a sommare ai 7 milioni di euro già versati per accaparrarsi il prestito oneroso dello stesso Coman.

Probabile che i prossimi mesi possano risultare decisivi in tal senso, con i vertici del club biancorosso che verosimilmente approfondiranno la situazione legata all’ex prodotto del settore giovanile del PSG nel breve-medio periodo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy